Visita i migliori ristoranti della Puglia

Brindisi (BR) - RISTORANTE DEL PESCATORE IACCATO

Segnalato da:

L'AGENDA DEI 365 "fra i migliori ristoranti d'Italia"

 iaccato pug  200 x 80 logo pallino una foto
 Via Lenio Flacco, 32
72100
BRINDISI (BR)
Tel. 0831.52.40.84
Cell. 393.03.62.741
www.iaccato.it
info@iaccato.it

Il pescatore Antonio Romanelli era detto “Iaccato” per la sua particolare abilità nel praticare la “iacca”, una pesca notturna che utilizza le lampare; l’intensità della luce attira e immobilizza i pesci che possono così essere infiocinati. Il soprannome è passato ai componenti della famiglia e ha dato nome al ristorante, la cui storia è legata interamente e intimamente al mare. La sua nascita fu originata dalla tragica morte di quattro pescatori, tre dei quali figli di Antonio. La sciagura venne ricordata al Festival di Sanremo del 1954 con la canzone “E la barca tornò sola”, ispirata e scritta in memoria dei tre fratelli scomparsi in mare.


Chiusura settimanale: mercoledì. - Ferie: dall’8 al 31/01.


Chi siamo

Responsabile: Anna Romanelli.


Specialità

cucina marinaresca. Vini: ampia selezione di vini pugliesi, con presenza di vini trentini e friulani.


Dettagli

Il ristorante, fondato nel 1950 da Antonio Romanelli, da allora è gestito sempre dalla stessa famiglia, con l’alternarsi di ben tre generazioni. Dopo Antonio, ben coadiuvato dalla moglie Lisa e dal resto della famiglia, a inizio anni ‘70 la gestione passa al figlio Francesco e a sua moglie Maria. A fine anni ‘80 subentra la loro figlia Annalisa. La quarta generazione si sta formando. Situato in zona Sciabiche, oggi è il ristorante più antico di Brindisi.

 

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Designed by Agenda365.it - Via Dante Alighieri, 8 - Beinasco (TO) 10092 Italia Tel. 011 700 400 Fax. 011 700 420 - P.Iva 10224700012